Toscana – Voucher formativi per professionisti over40

Toscana – Voucher formativi per professionisti over40

pubblicato in: Finanza agevolata | 0

Aperti i termini per la concessione di voucher formativi rivolti a professionisti over 40, al fine di incentivare, in modalità voucher, la formazione individuale dei professionisti che hanno superato l’età di 40 anni, sostenendo quindi l’aumento delle loro competenze e la loro competitività professionale nell’attività di servizio a terzi mediante lavoro intellettuale.
Il bando punta a sostenere interventi individuali di formazione continua, in modalità voucher, al fine di aumentare le competenze e sostenere la competitività professionale dei lavoratori che svolgono un’attività economica, a favore di terzi, volta alla prestazione di servizi mediante lavoro intellettuale (libera professione).

Destinatari

Possono presentare domanda di voucher i lavoratori autonomi di tipo intellettuale in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda:

– aver compiuto 40 anni d’età alla data di scadenza della presentazione della domanda di voucher
– essere residenti o domiciliati in Toscana
– essere in possesso di partita Iva
e
– appartenere ad una delle seguenti tipologie:

a) iscrizione ad albi di ordini e collegi;
b) iscrizione ad associazioni di cui alla legge n. 4/2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate” e/o alla legge regionale n.73/2008 “Norme in materia di sostegno alla innovazione delle attività professionali intellettuali”;
c) iscrizione alla Gestione Separata dell’INPS.

Le domande di voucher formativo possono essere presentate solo online. a scadenze trimestrali, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, entro e non oltre le ore 23.59 del giorno di scadenza:
– 30 aprile 2018
– 31 luglio 2018
– 31 ottobre 2018, ecc.

Per presentare la domanda online è indispensabile che il richiedente utilizzi la propria Carta sanitaria elettronica /Carta nazionale dei servizi (CNS) abilitata e che disponga di un lettore smart card.

Spese ammissibili

Le spese ammissibili sono esclusivamente quelle di iscrizione al percorso formativo. Sono esclusi rimborsi di viaggio, vitto, alloggio, materiali didattici e qualsiasi altra spesa. Il costo del percorso formativo per il quale si richiede il voucher deve essere di almeno 200 euro Iva esclusa (non saranno concessi voucher per corsi di formazione di costo inferiore) e fino ad un massimo di 3.000 euro. Per il medesimo percorso formativo, la fruizione del voucher è incompatibile con altri contributi pubblici erogati dalla Regione Toscana e da altre Amministrazioni pubbliche.

Importo del voucher

Il contributo regionale viene concesso al beneficiario del voucher o, in alternativa, tramite delega di pagamento da parte dello stesso beneficiario, all’Ente che eroga la formazione, a fronte della presentazione della documentazione attestante lo svolgimento dell’attività formativa e le spese sostenute, indifferentemente per le attività di cui ai punti 1) , 2) e 3)
– rimborso dell’intero costo di iscrizione per attività formative fino ad un massimo di 3 mila euro.

 

It's only fair to share...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin